Recensione del film FD: Un semplice favore

Regia: Paul Feig
Cast: Anna Kendrick, Blake Lively, Henry Golding
Certificato: 12
Guarda Un semplice favore online nel Regno Unito: BBC iPlayer / STARZPLAY / Apple TV (iTunes) / Prime Video (Acquista/Noleggia) / TalkTalk TV / Rakuten TV / Google Play / Sky Store



“Puoi avvicinarti a lei, ma non puoi mai raggiungerla del tutto. È come un bellissimo fantasma. Mai del tutto lì.” È Sean (Henry Golding) che parla di sua moglie, Emily (Blake Lively), in A Simple Favor, l'ultimo film di Paul Feig. È il tipo di descrizione che appartiene a un thriller hard-boiled, e Feig si tuffa in quelle convenzioni noir con un gusto malvagio, tirando il tappeto da sotto le nostre aspettative in ogni occasione.

Se questa sembra una scelta improbabile per il regista di Le amiche della sposa e per il sottovalutato remake di Ghostbusters, quella sensazione non scompare mai in A Simple Favor, un film che fonde i brividi di genere con lampi di umorismo. È una miscela che non è sempre facile, a differenza dei martini morbidi e setosi che Emily prepara per lei e Stephanie (Anna Kendrick). Entrambe le madri che lavorano a scuola, si legano nell'elegante e minimalista soggiorno di Emily, un luogo in cui Stephanie non potrebbe essere più fuori posto; mentre Emily è una stilista di successo con una carriera ad alto potenziale, Stephanie ha un vlog in cui condivide ricette per cupcake e polpette senza carne.



I loro due mondi si scontrano quando Stephanie accetta il favore del titolare: prendersi cura del figlio di Emily, Miles, mentre è in viaggio d'affari a Miami. Emily non torna mai, spingendo Stephanie e Sean a indagare su cosa le è successo. Ma c'è di più in questa persona scomparsa di quanto sembri; non è proprio il fantasma inafferrabile che le regole del genere vorrebbero farci credere, e la sceneggiatura di Jessica Sharzer (adattata dal romanzo di Darcey Bell) si diverte a minare vecchi tropi e a stratificarne di nuovi con ogni svolta della trama. Quel mutevole senso di identità si applica anche a Stephanie, quando emerge un lato oscuro della mamma sorridente ed eccessivamente educata e lei sembra entrare nel vuoto che Emily si lascia alle spalle.

La maggior parte del divertimento di A Simple Favor sta nel vedere Lively e Kendrick affondare i denti in questi personaggi deliziosamente complessi, trovando nuove profondità, segreti nascosti e sfumature di grigio tra le righe dei brividi polposi che girano le pagine. L'unico problema è che più sorprese lo script inserisce nel suo runtime di due ore, più diventa irregolare. Lively e Kendrick sono entrambi eccellenti, il primo sfoggia un guardaroba da morire con un carisma per il quale la maggior parte delle star di Hollywood ucciderebbe, e il secondo rimane teneramente goffo e nervoso in ogni incontro sempre più spinoso. La dinamica di potere tra la coppia è elettrica, lasciandoti indovinare costantemente chi ha il controllo e se sono davvero amici.

Ma Feig è così impegnato a correre verso la prossima rivelazione scioccante che tutto ciò che è costruito sulla loro relazione finisce per essere piuttosto traballante; La trasformazione di Stephanie non sembra del tutto vera, mentre l'atto finale si trasforma in una serie di giri alla cieca che finiscono per essere più stupidi che pieni di suspense. La direzione di Feig è fiduciosa e trasuda un freddo consapevole, fino alla squallida colonna sonora jazz, ma A Simple Favor sembra che si stia sforzando troppo di essere tutt'altro.

A Simple Favor è disponibile per la visione online nel Regno Unito su STARZPLAY, un servizio di streaming che costa £ 4,99 al mese. La piattaforma è disponibile su iOS, Android, Apple TV e Virgin Media On Demand o tramite i canali Amazon Prime Video, come abbonamento aggiuntivo al tuo account esistente. È disponibile anche su BBC iPlayer fino al 13 dicembre 2020.





ispirazione celebrità


Dove posso acquistare o noleggiare A Simple Favor online nel Regno Unito?

guardaamazoninstantbutton