Recensione del film FD: Creed

Regia: Ryan Coogler
Cast: Michael B Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson
Certificato: 15
Guarda Creed online nel Regno Unito: Netflix UK / Apple TV (iTunes) / Prime Video (Acquista/Noleggia) / TalkTalk TV / Rakuten TV / Google Play



'Cosa vuol dire che non hai mai visto Rocky?' Questa è la risposta che chiunque ammetta di non avere familiarità con il racconto sportivo perdente di Sylvester Stallone può aspettarsi di sentire. 40 anni dopo, una delle cose più sorprendenti di Creed è che non è necessario aver visto l'originale per goderselo. Ancora più sorprendente? Potrebbe essere meglio.

Quando incontriamo Rocky (Stallone), ora è una specie di recluso – un uomo di città, ma non più in città. Ma viene trascinato di nuovo verso il ring con l'arrivo alla sua porta di Adonis 'Donnie' Johnson (Michael B Jordan), il figlio di Apollo Creed. Non è uno spoiler dire che Rocky alla fine accetta di allenarlo, ma il risultato di Creed è trovare nuovo peso in quelle convenzioni cinematografiche di boxe.



film pluripremiati su netflix

Donnie desidera seguire le orme di suo padre, ma vuole farlo con le proprie forze: non è un caso che uno dei punti più importanti della trama del film sia la scoperta nel mondo del suo vero cognome ed eredità (il doppio significato della parola “Credo” non è mai stato più significativo). Sly, nel frattempo, entra agilmente nel ruolo di pseudo-figura paterna, ripagando il debito dell'addestramento di Apollo nei suoi confronti in Rocky III. È il tipo di pay-off emotivo che si è accumulato nel franchise, ma è la testimonianza di quanto sia bravo Stallone che anche senza conoscere la storia della serie, puoi vedere gli anni incisi sul volto di Sly: per la prima volta, Stallone non sta scrivendo o dirigendo e gli sta benissimo. L'attore non ha fornito una performance così buona da anni, vivendo comodamente i manierismi di Rocky ma facendosi tranquillamente da parte per offrire il protagonista, la saggezza stanca, il pathos e un asciugamano fresco.

2 pistole film completo online

Le loro interazioni sono la chiave del successo dell'intero film, ma è normale per Ryan Coogler, l'uomo ora dietro la macchina da presa. Il film precedente di Coogler era il fantastico Fruitvale Station, un dramma basato su una tragica storia vera che era pieno del tipo di conversazioni naturalistiche e di piccoli momenti umani che sono una seconda natura per lui qui; il film inizia lentamente, con un'introduzione a Donnie tramite la sua matrigna (Phylicia Rashad) e persino una storia d'amore presa in giro con la sua vicina, Bianca (Tessa Thompson), un'artista R&B con l'abitudine di suonare la sua musica ad alto volume. In altre mani, ciò potrebbe annoiare o infastidire, ma queste sono scene avvincenti di per sé, che gettano le basi per un personaggio che ha un talento per convincere le persone a sostenerlo solo con la pura determinazione.



designato sopravvissuto stagione 1 episodio 14

Coogler e i suoi redattori, Claudia Castello e Michael P. Shawver (entrambi veterani di Fruitvale), scatenano quella determinazione con un secondo tempo emozionante, distillandolo attraverso due sequenze di combattimento superbamente orchestrate: la prima, in particolare, è un colpo di scena, il suo round di apertura che si dispiega in un'unica ripresa che rafforza ripetutamente l'intensità claustrofobica del confronto. Il direttore della fotografia Maryse Alberti, che ha già lavorato in entrambi i documentari e in The Wrestler di Darren Aronofsky, dà vita al resto del film con un'immediatezza realistica che ha lo stesso impatto. Il culmine, nel frattempo, è una versione intelligente dell'archetipo del combattimento finale: il cattivo qui è il peso da crociera di Liverpool Tony Bellew nei panni di 'Pretty' Ricky Conlan, un mondo lontano dagli scandalosi cameo di Mr. T e Hulk 'Thunderlips' Hogan nelle uscite precedenti .



Al centro di questa storia di basso profilo c'è Michael B Jordan, un attore che è andato sempre più rafforzandosi con ogni ruolo sullo schermo. È un talento fenomenale, vende i problemi di rabbia di Donnie senza i soliti cliché, mentre porta elettricità nelle sue scene con Bianca tanto quanto Balboa. Questo dà alla sua performance sul ring un enorme peso, arriva il soddisfacente terzo atto, e abbraccia la fisicità della boxe con tutta la sicurezza e il carisma di un veterano di Hollywood. Mentre Jordan è magnetico ogni volta che è sullo schermo, tuttavia, la sceneggiatura del film è particolarmente generosa fino all'ultimo – quando lo vediamo alzare Bianca una notte, lo assistiamo dal suo punto di vista, non dal suo. Il più generoso di tutti, tuttavia, è il ruolo di Rocky come mentore, che passa esplicitamente il testimone al suo successore. Questo è uno studio sull'eredità e sulla lealtà, racchiuso in un dramma umano su padri e figli. Chissà che il manto roccioso potesse ancora muoversi. quattro decenni dopo il suo primo? Un'inquadratura di chiusura chiarisce che, mentre Stallone potrebbe essere stato quello ad allontanarsi da questa foto con un Golden Globe, c'è una nuova generazione di registi che lasciano il segno. Qualunque cosa facciano Coogler e Jordan, vogliamo posti in prima fila. 'Cosa significa che non hai mai visto Creed?' la gente dirà negli anni a venire.

Creed è disponibile su Netflix UK, come parte di un abbonamento mensile di £ 8,99.

Guarda ora su Netflix UK


Dove posso acquistare o noleggiare Creed online nel Regno Unito?

guardaamazoninstantbutton