Trailer: Chef

'Faccio il cibo che voglio mangiare e non mi sono mai scusato.' Questo è il suono di uno dei migliori chef del mondo che spiega perché fanno quello che fanno. Questo è l'ingrediente segreto della serie di docu originale di Netflix, che aggira la solita formula di cucina di spiegare come fare qualcosa e serve invece un ritratto delle persone dietro il cibo.



La terza stagione ci porterà in un viaggio intorno al mondo, con chef presenti tra cui Jeong Kwan (Corea del Sud), Tim Raue (Germania), Ivan Orkin (New York), Vladimir Mukhin (Russia), Nancy Silverton (California) e Virgilio Martinez (Perù). Lo spettacolo sarà presentato in anteprima al Festival di Berlino questo mese, con un'anteprima degli episodi che mostrano Kwan e Raue, che saranno presenti all'evento. La terza stagione di Chef's Table verrà lanciata in tutto il mondo su Netflix il 17 febbraio.

Ecco il tuo primo assaggio del nuovo menu della serie:




Netflix serve Chef's Table al Festival di Berlino

21 gennaio 2017

Netflix servirà due portate della terza stagione di Chef's Table al Festival del cinema di Berlino di quest'anno.

Continuando una tendenza in crescita dei servizi di streaming che proiettano programmi TV nei festival, la serie di documentari sul cibo di Netflix verrà riprodotta nella sezione 'Culinary Cinema' della Berlinale. Dopo una breve deviazione in Francia per la stagione 2.5, la terza puntata dello spettacolo attraversa ancora una volta il mondo, con sei chef - alcuni famosi, altri ancora da scoprire - e dandoci uno spaccato delle vite e delle cucine dietro questi talenti culinari. I creatori hanno ampliato l'ambito della serie, passando dal mondo rarefatto degli chef stellati Michelin a uno chef del tempio buddista che vive nelle campagne della Corea del Sud.



Gli episodi del festival vedranno la partecipazione del sudcoreano Jeong Kwan e, naturalmente, dello chef tedesco Tim Raue. Con Restaurant Tim Raue, il 34esimo miglior ristorante al mondo, Raue ha riportato la cucina tedesca nella conversazione alimentare mondiale mescolando influenze asiatiche con ingredienti tedeschi. Dopo un'infanzia difficile, Raue alla fine ha trovato conforto in cucina e ha iniziato la sua ascesa come chef influente con il suo cibo che riflette lo sfondo multiculturale della moderna Berlino. Una suora buddista praticante che vive dall'età di 17 anni nel tempio Baekyasa a sud di Seoul, Kwan è stata definita dal New York Times uno 'chef filosofo'. Se chiedi a Kwan, lei dice che è semplicemente una cuoca che prepara il cibo del tempio per aiutare a chiarire ed energizzare la mente per la mediazione. Per molti versi il suo cibo è l'originale stile di cucina 'dalla fattoria alla tavola', utilizzando metodi collaudati di fermentazione, foraggiamento e disidratazione nelle sue preparazioni quotidiane per monaci, monache e visitatori del tempio.

vele nere stagione 2 episodio 1



Entrambi gli chef saranno presenti al festival, insieme allo showrunner David Gelb e alla regista Abigail Fuller. La terza stagione di Chef's Table verrà lanciata in tutto il mondo su Netflix il 17 febbraio.


La terza stagione di Chef's Table sembra più sbavata che mai

11 gennaio 207
La terza stagione di Chef's Table arriverà su Netflix a febbraio e la serie di cucina sembra più sbavata che mai, a giudicare da queste prime immagini della terza serie dello show.

“Chef’s Table potrebbe non insegnarti a fare tutte le cose che vedi, ma ti lascia assaporare ogni boccone. Questo non è solo cibo porno; è cibo porno che vuoi sposare e portare a casa per incontrare i tuoi genitori ', abbiamo scritto in la nostra recensione della seconda stagione dello show .

La terza stagione vede la serie di documentari mostrare ancora una volta sei chef di tutto il mondo, offrendo agli spettatori l'opportunità di entrare nelle vite e nelle cucine di questi talenti culinari.



Una produzione Boardwalk Pictures, Chef's Table è stato creato, prodotto esecutivamente e diretto da David Gelb. Clay Jeter, Andrew Fried, Brian McGinn e Abigail Fuller tornano come registi. Fried e McGinn sono produttori esecutivi con Dane Lillegard come co-produttore esecutivo per Boardwalk Pictures.

Dopo una breve mini stagione dello scorso anno dedicata esclusivamente alla cucina francese, i creatori stanno ampliando ancora una volta il loro menu per la prossima edizione, passando dal raro mondo degli chef stellati Michelin a uno chef del tempio buddista che vive nella campagna della Corea del Sud.

cerca l'amore da un uomo

Gli chef di questa stagione includono:



Jeong Kwan, Tempio di Baekyasa (Corea del Sud)
Vladimir Muhkin, Coniglio Bianco (Mosca, Russia)
Tim Raue, Ristorante Tim Raue (Berlino, Germania)
Virgilio Martinez, Centrale (Lima, Perù)
Ivan Orkin, Ivan Ramen (New York, NY)
Nancy Silverton, Osteria Mozza, (Los Angeles, CA)

Puoi vederli tutti in uno splendido primo piano qui sotto, prima di ammirarli a bocca aperta in piena azione da venerdì 17 febbraio.



[doptg id=”46″]